L'iniziativa Gigaset Battery Save: pronti per una lunga durata della batteria

Gigaset Smartphones

Cosa rende valido uno smartphone? Le preferenze dei vari utenti sono certamente molto diverse. Tuttavia, la batteria, di solito, gioca un ruolo importante. In un recente sondaggio1), l'82% degli intervistati ritiene che una batteria dalla lunga durata sia uno dei criteri più importanti per l'acquisto.

Una batteria potente è decisiva per la lunga durata di uno smartphone. Ma come fare per mantenere intatta la qualità della batteria e restare contenti del proprio smartphone per ancora tanti anni?

Proteggere a lungo la batteria grazie all'iniziativa Gigaset Battery Save

Durata della batteria prolungata fino al 50%, senza compromessi per il comfort

Le batterie di solito si mantengono più sane a un livello di carica tra il 30 e il 70%. Perciò, le batterie che vengono ricaricate completamente "invecchiano" precipitosamente. Alcuni test hanno dimostrato che ricaricare la batteria di uno smartphone non più fino al 100%, ma fino al 90%, può prolungare la vita della batteria fino al 50%. E il tutto senza compromessi per il comfort! Nel caso del Gigaset GS4 ciò è ben chiaro: con una carica completa, la durata in standby è di 350 ore, mentre 25 ore in chiamata; con una carica del 90%, le ore sono rispettivamente comunque più di 300 e più di 20. Perciò, gli attuali smartphone Gigaset, sin da subito, sono configurati per un limite di ricarica predefinito al 90% delle prestazioni della batteria2)</sup. In questo modo, la batteria dello smartphone dura più a lungo e si può usare felicemente lo smartphone per più tempo.

    Gigaset mira alla sostenibilità

    La quantità di vecchi apparecchi elettronici e batterie o batterie esaurite aumenta in tutto il mondo. Pertanto, è un bene se una batteria dura più a lungo sin dall'inizio: è un bene per l'utente, ma ancora di più per l'ambiente. Noi di Gigaset lavoriamo costantemente a concetti sostenibili per il nostro avvenire comune. Utilizziamo materiali duraturi e di alta qualità per conferire ai nostri prodotti una lunghissima durata e una riciclabilità ottimale. La produzione avviene in Germania, nella nostra moderna fabbrica di Bocholt. Un vero "Made in Germany". Lì vengono anche riparati i dispositivi e, quindi, siamo noi a preoccuparci di effettuare anche riparazioni e sostituzioni. Inoltre, alcuni smartphone Gigaset sono dotati di una batteria che è possibile sostituire. Per una vita del prodotto ancora più lunga.

      Smartphone efficienti a prezzi accattivanti

      • Robusto con elevate prestazioni.
        329,00 €
        IVA inclusa
        Impermeabile e antipolvere, conforme allo standard IP68
        Display V-notch da 6.1", 19.5:9 HD+ con Corning Gorilla Glass 3
        Potente processore octa-core con 4G LTE, VoLTE e VoWi-Fi1)
        4 GB RAM + 64 GB di memoria interna
        Doppia fotocamera principale: 13-MP (SONY sensor) + 2 MP e ottimizzazione ArcSoft®, fotocamera frontale da 8 MP
        Batteria ai polimeri di litio da 6200 mAh con 9V 2A PE + ricarica rapida
        Riconoscimento facciale e lettore di impronta digitale multifunzione
        Ricarica Wireless fino a 15 W2) e NFC
        USB di tipo C con funzione On-The-Go
      • Per gli esigenti del design e prestazioni.
        Prezzo a partire da 229,00 €
        IVA inclusa
        Design elegante con vetro temperato sul retro e fotocamera senza cornice
        Ricarica veloce con batteria sostituibile da 4300 mAh
        Supporto di ricarica fino a 15W* (conforme allo standard Qi)
        Ampio Display da 6.3" Full HD+ e V-Notch
        Processore Octa-Core 2.1 GHz
        Android™ 10
        Tripla fotocamera (fotocamera principale da 16 MP + grandangolo da 5 MP e macro da 2 MP)
        Fotocamera frontale da 13 MP in alta risoluzione per i tuoi selfies
        NFC e Bluetooth 5.0
        Riconoscimento facciale e impronta digitale per varie funzioni
        3 slot: Dual SIM + memoria esterna
      • Super batteria nel tuo colore preferito.
        Prezzo a partire da 179,00 €
        IVA inclusa
        Cover intercambiabili
        Batteria da 4000 mAh
        Display da 6.,1" HD+ U-notch
        Supporta la ricarica wireless fino a 10W (conforme allo standard Qi)
        Processore Octa-Core da 1,8 GHz
        Android™ 10
        Sistema a doppia fotocamera (13 MP fotocamera principale + 8 MP)
        Fotocamera frontale da 8 MP
        Bluetooth 5.0
        Riconoscimento facciale e impronta digitale multifunzione
        Tre slot: Dual SIM + memoria di espansione
      • Il migliore della classe.
        Prezzo a partire da 229,00 €
        IVA inclusa
        Ampio display da 6.3", 19.5:9 FHD + V-notch display
        Processore octa-core con 4G LTE con supporto VoLTE e VoWi-Fi
        Doppia fotocamera da 16-MP + 2-MP con ottimizzazione ArcSoft® e fotocamera frontale
        Batteria a lunga durata ai polimeri di litio con 9-V/2-A PE + ricarica rapida
        Ricarica wireless fino a 15-W e NFC
        Con Gigaset GS290 sei al sicuro: il riconoscimento facciale e l'impronta digitale proteggono la tua privacy
        USB-C con tecnologia On-The-Go
        Disponibile in due colori dal finish lucido: Pearl White e Titanium Grey
        Disponibile con incisione personalizzata su richiesta**
      previous
      next

      10 semplici consigli per migliorare la durata della batteria

      Chi ricarica nel modo corretto il suo smartphone si assicura che la capacità della batteria venga intaccata di meno. Di conseguenza, ciò significa che eventuali ricariche errate possono abbreviare la durata della batteria. Ma ci sono anche altri accorgimenti che possono garantire una durata più lunga della batteria di uno smartphone.

      3. Attenzione alla temperatura dell'ambiente

      Anche smartphone e batterie hanno una propria temperatura ideale. Al di sotto di 0 gradi Celsius, lo smartphone ha bisogno di più energia e le prestazioni della batteria sono inferiori. Temperature elevate e freddo estremo danneggiano la batteria e riducono in modo permanente le prestazioni della batteria. Tuttavia, nella vita di tutti i giorni, è difficile evitare temperature ambiente troppo alte o basse. In estate, è buona norma evitare di esporre lo smartphone direttamente al sole. In inverno, a temperature più basse, è buona norma proteggere bene lo smartphone. È preferibile tenerlo vicino al corpo, per tenerlo più caldo, ad esempio nella tasca interna della giacca. Per le telefonate, si consiglia l'uso di auricolari o cuffie, così da non dover neppure tirar fuori di tasca lo smartphone. Chi, da un freddo glaciale, torna dentro, in un ambiente confortevole e caldo, per ricaricare lo smartphone dovrà aspettare almeno mezz'ora, ossia finché il dispositivo non si sarà abituato alla temperatura interna. A temperature particolarmente basse o alte, il sistema di gestione della batteria impedisce la ricarica, onde evitare danni alla batteria.

        6. Disattivare il Bluetooth® e il GPS

        Con il GPS, è possibile localizzare un cellulare oppure utilizzare il dispositivo come navigatore. Grazie al Bluetooth®, è possibile collegare uno smartphone ad altri dispositivi, come gli altoparlanti, oppure a sistemi di vivavoce nelle auto. Queste funzioni sono davvero pratiche, ma richiedono un ulteriore consumo della batteria. Per ridurre il consumo energetico dello smartphone, è bene disattivare il Bluetooth® e il GPS quando non è necessario utilizzarli. In tal modo, si potrà proteggere la batteria dello smartphone!

          Con questi semplici consigli, è possibile prolungare la vita della batteria di uno smartphone. E, di conseguenza, anche la vita dello smartphone stesso, per una maggiore sostenibilità.

          Da cosa si capisce di aver bisogno di una nuova batteria per lo smartphone?

          Esistono alcuni segnali che indicano che è necessario sostituire la batteria di uno smartphone. In caso di dispositivo con batteria sostituibile, è possibile risolvere la cosa da soli semplicemente con un ricambio. I modelli con la batteria integrata devono essere riparati da un rivenditore specializzato.

          Fare attenzione a questi segnali:

          • Scarica veloce: un livello di batteria che scende rapidamente nell'arco della giornata può indicare che la batteria è ormai obsoleta. Tuttavia, può anche dipendere dalla presenza di un'app che consuma una quantità di energia particolarmente alta. Perciò, osservare il comportamento dello smartphone nell'arco di più giorni, controllando le app che vengono utilizzate.
          • La capacità della batteria scende improvvisamente: lo smartphone è stato appena ricaricato e viene scollegato il cavo di ricarica. Improvvisamente, il livello di energia cala in maniera repentina. Questo è un esempio di caso in cui può esserci un problema con la batteria. 
          • La batteria non si ricarica completamente: il cellulare non si ricarica completamente a prescindere da quanto tempo resti collegato al cavo di ricarica? Ciò significa, in genere, che la batteria non riesce più a conservare energia elettrica.
          • Il coperchio della batteria si gonfia: la batteria subisce un rigonfiamento quando è alla fine della sua vita utile. Un rigonfiamento del 10% circa è normale ed è previsto già in sede di progettazione. Ma se il rigonfiamento è visibile anche dall'esterno, significa che è arrivato il momento di cambiare la batteria.
          • Il dispositivo non si accende più: anche questo può essere indice di un guasto alla batteria.  

          Una riparazione o sostituzione della batteria da parte del centro di assistenza Gigaset è, pertanto, una buona possibilità per prolungare la vita utile dello smartphone senza dover comprare direttamente un nuovo cellulare.


          1) Fonte: Statista, “Sondaggio 2020 sulle caratteristiche più importanti nell'acquisto di uno smartphone“ 

          2) È possibile annullare in qualsiasi momento il limite di ricarica del 90%, accendendo alle impostazioni, nella sezione "Batteria".